I Tesori Dell’Andalusia

I Tesori Dell’Andalusia

prezzo € 1650

Tour I Tesori Dell’Andalusia 

Con volo da Milano Linate via Roma ALITALIA

Dal 10 al 17 Maggio 2018

PREZZI PER PERSONA IN STANZA DOPPIA EURO 1650.00

SUPPLEMENTO SINGOLA EURO 290.00

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Voli di linea Alitalia da Linate

– Pullman GT per realizzare tutte le visite e gli spostamenti previsti dal programma

– Hotels 4*a Siviglia e Benalmadena (Malaga) in regime di PC con vino/acqua inclusi durante tutto il soggiorno.

– Escursioni come da itinerario di viaggio.

– Ingressi inclusi: Siviglia (Cattedrale, Giralda, Alcazar), Cordoba (Moschea), Granada (Alhambra, Cattedrale), Grotte di

Nerja, Malaga (Cattedrale), Ronda (Plaza de Toros)

– Guide locali in: Granada, Malaga, Ronda, Siviglia, Cordoba, Antequera (El Torcal)

– Auricolari per effettuare le visite guidate a Sevilla, Cordoba, Granada

– Accompagnatore in lingua italiana durante tutto il tour.

– Tasse aeroportuali e assicurazioe medico bagaglio e annullamento

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tutto quanto non incluso alla voce “la quota comprende” Mance circa € 30,00 p/p

 

Tour I Tesori Dell’ Andalusia

PROGRAMMA DI VIAGGIO :

VOLI ALITALIA

10/5 LINATE 12.00 FIUMICINO 13.10 – 14.30 MALAGA 17.10

17/5 MALAGA 18.00 FIUMICINO 20.30 – 22.00 LINATE 23.10

10 MAGGIO – MILANO | MALAGA

Arrivo all’aeroporto di Malaga nel tardo pomeriggio. Ricevimento e assistenza.

Trasferimento in hotel a Siviglia e distribuzione delle stanze. Riunione con i partecipanti. Cena e pernottamento.

11 MAGGIO – SIVIGLIA

Subito dopo colazione dedicheremo la giornata alla visita di Siviglia, dove le sue origini sono da ricercare nella antica civilizzazione dei Tartessos e, secondo la leggenda, città fondata da Ercole. Fu subito dopo la scoperta d’America che Siviglia vive un’ epoca di grande splendore essendo considerata porta d’entrata di tutto ciò proveniente dal nuovo mondo. La visita della città si farà con guida ufficiale con una prima panoramica ed a seguire il centro storico con visita alla Cattedrale, terzo tempio cristiano del mondo, la famosa Giralda, antico minareto della Moschea, convertito poi in campanile della Cattedrale.

→ Pranzo in hotel

Nel pomeriggio, visita libera del Reale Alcazar. Uno dei Palazzi in uso più antichi al mondo, testimone fedele della storia di Siviglia, segnata dalla diversità delle culture e dall’eredità che, ognuna di esse, ha lasciato. Passeggiare per i suoi viali costellati di aranci e mirti è come fare un autentico un viaggio nel tempo, in quell’epoca di splendore che indubbiamente ha segnato il divenire storico e culturale di questa città.

→ Ritorno in hotel per cena e pernottamento

 

12 MAGGIO – CORDOBA

Dopo la colazione ci dirigeremo a Cordoba, intrigante città che sembra stata fatta per perdersi nei suoi meandri, ammirare le sue chiese, riposare nelle sue piazze, visitare i suoi musei all’aria aperta ed approfittare per fare capolino nei suoi profumati e colorati “patios” (cortili). Proprio in questi giorni infatti le sue strade e piazze si vestono a festa in occasione della Fiesta de los Patios (Festa dei cortili floreali). Per questa occasione i cordobesi aprono al pubblico i cortili delle proprie case e più di 50 di questi entrano a concorso. Una festa piena di folclore con musica, profumi e colori in pieno stile cordobese.

→ Pranzo in ristorante

Nel pomeriggio visita guidata del centro storico con il suo caratteristico quartiere della juderia (quartiere ebraico) e della Mezquita (moschea), considerata patrimonio della umanità ed anch’essa uno dei più spettacolari e pregevoli esempi di architettura araba.

→ Ritorno in hotel per cena e pernottamento.

13 MAGGIO – SIVIGLIA | RONDA | MALAGA

Dopo la colazione ci dirigeremo a Ronda, città millenaria di particolare bellezza paesaggistica e culturale. Considerata da molti artisti luogo unico nel suo genere poiché racchiude in se tutta la bellezza e l’autenticità di una cittadina andalusa. È situata su un pianoro a strapiombo verso occidente elevato a 200 metri sulla sottostante pianura nella regione detta Serrania. Una profonda impressionante spaccatura (tajo) con uno strapiombo di 160 metri sul torrente Guadalevín divide la città in due parti unite dal Puente Nuevo costruito nel 1784-88. Visita guidata della parte antica e della sua Plaza de toros, considerata la più anticha e tra le più monumentali di tutta la Spagna.

→ Pranzo in ristorante

Nel pomeriggio trasferimento a Benalmádena (Malaga). Arrivo in hotel, distribuzione delle stanze. Cena e pernottamento.

 

14 MAGGIO – ANTEQUERA (EL TORCAL) | MARBELLA – PUERTO BANÚS

Colazione in hotel. Prima tappa, Parco naturale de El Torcal (Antequera). Accompagnati da una guida specializzata conosceremo uno dei più straordinari esempi di paesaggio carsico in Europa. Conosciuto per le sue forme capricciose delle sue rocce

calcaree che i diversi agenti atmosferici hanno modellato nel corso dei secoli.

A seguire breve sosta ad Antequera. Qui visiteremo l’area archeologica costituita dai dolmen di Menga, Viera ed El Romeral, considerati tra i migliori e più conosciuti esponenti del megalitismo europeo essendo a tutti gli effetti le prime forme dia architettura monumentale di epoca preistorica.

→ Pranzo in ristorante

Nel pomeriggio ci sposteremo a Marbella e Puerto Banús. Città elegante e soleggiata della Costa del Sol, nella quale le vestigia dell’occupazione araba si mescolano armoniosamente con i complessi turistici moderni. Il suo centro storico di incantevole bellezza formato da un dedalo di stradine pedonali su cui si affacciano piccole case bianche adornate di fiori, alternate da negozi, bar e ristoranti. La piazza più importante del centro storico di Marbella è la Plaza de los Naranjos, ossia la piazza degli aranci, su cui si affaccia il municipio costruito nel 1568 dai re cattolici in stile rinascimentale, ma anche la casa del sindaco, col suo tetto costruito in stile mudejar, e la cappella di Santiago, l’edificio religioso più vecchio della città.

Dall’antico al moderno, il Golden Mile, in italiano “miglio d’oro”, è la strada che collega Marbella a Puerto Banus, ed è lunga in realtà

circa 6 chilometri. E’ qui che si trovano le ville e gli hotels più lussuosi di Marbella, ancor’oggi una delle zone più frequentate da vip e milionari.

→ Ritorno in hotel per cena e pernottamento.

 

15 MAGGIO – MALAGA | GROTTE DI NERJA

Colazione in hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Malaga. Principale città costiera dell’Andalusia e seconda per dimensioni della regione. La sua strategica posizione nel Mediterraneo sempre ha reso Malaga una città attrattiva per il turismo straniero. I primi insediamenti abitativi furono di origine fenicia ma furono i romani a trasformarla in primo centro culturale e commerciale attraverso la costruzione di significative strutture, come lo sono il porto ed il teatro. Realizzeremo una prima panoramica della città per poi visitare il suo centro storico ed in particolare la Cattedrale.

→ Pranzo in ristorante

Nel pomeriggio visita delle Grotte di Nerja. Straordinario sito d’interesse geologico, biologico ed archeologico, dichiarato monumento storico-artistico e più tardi bene d’interesse culturale. Il complesso è noto per le particolari formazioni calcaree la cui caratteristica principale è, senza dubbio, la presenza della stalattite più grande al mondo, con un’altezza di 33 metri e una base di 13×7 metri, ubicata nella Sala del Cataclisma, una delle cinque sale di cui si compone la galleria aperta al pubblico. Nella grotta sono state inoltre rinvenute tracce di insediamenti umani preistorici, quali incisioni rupestri, armi, ossa e gioielli, databili tra i 42.300 e i 43.500 a. C..

→ Ritorno in hotel per cena e pernottamento

 

16 MAGGIO – GRANADA

Colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Granada e delle sue bellezze. Conosciuta come il gioiello di Andalusia, è una città che lascia un ricordo indimenticabile a coloro i quali la visitano. Circondata dai picchi innevati della Sierra Nevada ed inserita in una cornice spettacolare, è qui dove incontriamo le prime vestigia di civilizzazione andalusa. La città è armoniosamente adagiata su due colline: l’Albaycín e la Al-Sabika, separate dal fiume Darro. Nella prima parte della nostra visita, accompagnati dalla guida locale avremo modo di prendere contatto con la città attraverso un percorso panoramico per poi addentrarci nel cuore della stessa e visitare, tra le altre cose, la monumentale Cattedrale in stile rinascimentale (s.XVI).

→ Pranzo in ristorante

metri, ubicata nella Sala del Cataclisma, una delle cinque sale di cui si compone la galleria aperta al pubblico. Nella grotta sono state inoltre rinvenute tracce di insediamenti umani preistorici, quali incisioni rupestri, armi, ossa e gioielli, databili tra i 42.300 e i 43.500 a. C..

→ Ritorno in hotel per cena e pernottamento

 

17 MAGGIO SIVIGLIA | AEROPORTO MALAGA

Colazione in hotel. Mattina a disposizione dei partecipanti per realizzare gli ultimi acquisti. Pranzo libero.

All’ora stabilita trasferimento all’aeroporto di Malaga. Pratiche di imbarco. Fine dei nostri servizi.

guidata